.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

9 ottobre 2017

La contingenza, l'attuale, alcuni elementi possono giustificare il comportamento individuale?

La contingenza, l'attuale,  alcuni elementi possono giustificare il comportamento individuale? 

L'analisi:

Stiamo andando verso un futuro dove l'attuale è intriso di false speranze poiché queste sono il ripetersi storico di illusioni che establishment ripete ad ogni generazione nel ripetersi d'inganni e false illusorie speranze.

Dopo il sogno di avere una società capace di comunicare cultura, il risultato della  negazione stessa della scienza è la reazione spontanea della gente, razione che ha prodotto il vuoto.

Impossibile  criticare coloro che inseguono il consumismo nella speranza di essere nell'apparire, vittime inconsapevoli.  

La competizione naturale che è nell'istinto umano e doveva essere indirizzata alla competizione del sapere, del conoscere, invece che dell'apparire, dell'avere, come avviene attualmente.


Il risultato è stato mostruoso, il dolore diffuso esagerato e compensato solo dalla forza della vita che è in noi. 


Su questa strada abbiamo perso i più deboli che si sono autodistrutti altri si sono adattati e si sono sottomessi, diventando come dei cani legati alla catena.


Una società che ha esasperato i sensi sul bello esteriore e ormai sconfitto il bello interiore, anche perché non esiste quasi più soffocato, negato, represso, indicato come pericolo, emarginato.


Una società violenta dove il povero è la vittima di un altro povero che si crede ricco e ostenta la sua forza attraverso il consumismo d'immagine.

Uomini che sognano o di avere la bella auto, per potere avere delle belle donne e divertirsi.  Donne che sognano uomini  sono disposte a tutto pur di ottenere ciò che vogliono. Madri disposte a far prostituire iniziare alla droga a rendere schiave le figlie pur di avere quello che hanno altri. Figli impotenti e disperati davanti alla fame nella scelta se prostituirsi per poter mangiare.

La bellezza interiore non ha più valore, nulla che rappresenti la forza dell'anima ha più valore, perché coloro che per primi dicono di volerla difendere sono i primi a corromperla.


Il dolore per tanti, per i poveri, i miserabili, gli oppressi,  è l'abitudine, si è arrivati al punto esasperato che si è felici quando non si soffre!


L'amore è ancora allo stato animale non ha avuto alcuna evoluzione, in molti perché prima usati per far figli, poi usati per far soldi. 


L'accoppiamento è sesso ed è il solo godimento di questa vita, quell'attimo giustifica il resto per esso ci sacrifica si muore o si paga.  

Nemmeno sappiamo godere perché abbiamo perso in quell'attimo la forza di una unione completa sia fisica che la fusione delle due anime dei rispettivi subconsci. 
L'amante capace lo si trova nella proporzione del suo membro e sulla capacità nel gioco erotico senza saper più individuare ll godimento di un rapporto completo. 
L'amore è come suonare uno strumento senza trasporto, senza un profonda sensibilità  capace di esaltare all'infinito quell'attimo. 
Lo si è dimenticato sovrastati da establihment che stanno controllando anche questo.  
Tutto ha un costo nel Dio denaro, l'acqua, tra un po e in certi casi lo è già l'aria, trovatemi una cosa che non costi.
Anche l'amore ha un costo che impedisce l'attimo di gioia. L'amore vale denaro vale beni consumistici vale pertanto è un potere sfruttabile e da qui un ulteriore misera  in cui i più fragili soccombono. 
Anche fare l'amore è divenuto per quasi tutti solo un lavoro.

Ma per l'establishment l'importante è ignorare e proseguire nel loro accumulo di privilegi e ricchezza. Il loro godimento il loro piacere è solo nel loro Dio.


Questo mondo andrebbe rivisto con la forza dell'amore come anche Albert Einstein ha suggerito: La forza più potente che esiste - https://youtu.be/cmBDaPfodVk

Il fatto è " come lo si può rivedere, con questa bomba, se la gente non  sa nemmeno cos'è l'amore? "


7 ottobre 2017

Riprendiamo la pubblicazione

Riprendiamo in edizione ridotta la pubblicazione del "il Caffè"

Come è noto i  motivi esistenziali di appartenenza e di logica filosofica che hanno  sospendendo la pubblicazione non sono stati ancora superati anche i socialisti quelli che credevano in un mondo migliore si sono fermati con il pensiero illuminista.

Quelli che continuano sono i soliti opportunisti.
Dal 1764 non è la prima volta che il nostro pensiero si ferma a riflettere. Per il meglio o per il peggio che vada ci saremo sempre e continueremo ad esserci e lottare anche in silenzio.
Oltre i nostri  più di 45.000 contatti, che abbiamo avuto, necessita una ristrutturazione che per il momento necessita di grandi riflessioni e di staccarci completamente da establishment ormai privo di contenuti ormai  capace solo di proseguire per poter mantenere i privilegi.
Ci troviamo inoltre nella situazione generale  così confusa dai mass media che ci viene impedito indirettamente l'accesso a grandi numeri di ascolto.
Siamo in una fase di mutazione, transizione, gli stessi cambiamenti generazionali stanno subendo mutazioni e l'organizzazione sociale dovrebbe mettere in discussione se stessa. 


Riprendiamo con due articoli significativi:


Il primo è dedicato ad una donna, quanto un l'amore possa far vedere oltre.


"A Livia" 

https://ilcaffe1postverita.blogspot.it/


Il secondo è una analisi dell'attuale evoluzione in corso e della criticità della stessa un articolo di Antropologia sociale, discutibile, criticabile ma attuale.


Come cambia la percezione della vita.






12 gennaio 2017

Le tendenze emergenti che daranno forma al futuro di Architettura.

Pubblichiamo questa analisi fatta dallo Studio TMD di Pratica collaborativa per l'architettura e il design. Con sede a Londra e Praga | http://tmd.studio.
Il futuro è il presente, ma purtroppo la classe politica dirigente preferisce la tecnica del ritardo, sperando che il poi rappresenti l'opportunità di copiare al meglio... Questo mentre il mondo è cambiato nei tempi e nei modi di sviluppo con la tecnolgia.
Ci poniamo il problema lavoro, eppure già l'edilizia rappresenta uno sbocco occupazionale notevole, un giro di cassa per lo Stato. 
Purtroppo la politica ci  impone soluzioni tipo EXPO  obsolete prima di nascere che non hanno aiutato lo sviluppo tecnologico ma si sono proposte sole come una mangiatoia per lla l'avidità politica non contribuendo così a coprire il cambiamento di paradigma ormai costante e in corso andando a colpire anche altre interazioni politiche con il territorio come per le zone terremotate. Situazioni che potrebbero dare sviluppo e nuova acculturazione, mentre invece servono solo ad arricchire la stessa classe di potere al fine personale.
Sapere Aude!



Le tendenze emergenti che daranno forma al futuro di Architettura.

Prima di poter contemplare la pratica del futuro, dobbiamo affinare gli strumenti che abbiamo a portata di mano.


Quale sarà il futuro dell'architettura e a cosa assomiglierà? Noi forse  non potremmo ancora essere  i colonizzatori di Marte, con artificiali stazioni spaziali anche se potenzialmente questo potrebbe avvenire presto  in qualunque momento, ma alcune recenti emozionanti tendenze architettoniche stanno dando un sacco di motivi per entusiasmarsi per il futuro degli ambienti costruiti proprio qui sulla Terra.
Nel corso degli ultimi due decenni, l'industria delle costruzioni è stata oggetto di cambiamenti drammatici, aprendo la strada per un futuro in cui i concetti spaziali tradizionali sono più validi. Ora, il compost viene utilizzato per la costruzione di materiali, crowdfunding e la progettazione collaborativa sono diventati sempre più approcci popolari per progetti architettonici, vi è una particolare attenzione per l'importanza della verde efficienza delle infrastrutture e l'energia, e il confine tra spazio privato e pubblico sta diventando sempre più sfocata.
In realtà abbiamo trovato i cambiamenti abbastanza impressionante. Non è un segreto che la tecnologia ha accelerato ad un ritmo incredibile! L'architettura non è un'eccezione.

Collaborazione

Architettura come la conosciamo è destinata a scomparire e, in futuro, il ruolo degli architetti può essere molto diverso da come noi riconosciamo oggi. Specialisti in, ad esempio, scienze ambientali e antropologia sociale diventeranno membri del team attivi in ​​studi di design, lavorando su progetti complessi che richiedono la conoscenza in diversi campi.
E 'ragionevole aspettarsi che l'emergere di specialisti provenienti da diversi settori eliminerà molti dei profili professionali attualmente esistenti nel settore delle costruzioni.
Gli esperti dicono che la collaborazione con i leader del sistema non è più un lusso, ma una necessità per soddisfare le esigenze strutturali complessi.

VR & Architettura Immersive

Immaginate un mondo artificiale che si può osservare, a piedi attraverso, raggiungere a toccare gli oggetti e vedere tutto intorno a te rispondere in tempo reale. Questa è la realtà virtuale immersiva e questi spazi vengono creati utilizzando una combinazione di computer grafica, tecnologia di tracciamento wireless, cuffie, proiettori HD, vetro polarizzato e di più, lavorando tutti insieme per creare esperienze interattive e di vita reale. Il mondo della progettazione virtuale 3D e di ingegneria è un settore in rapida crescita e c'è un po 'sul serio lungimiranti accadendo in questi campi.


"VR è un enorme passo avanti per i progetti in fase concettuale. I clienti possono effettivamente vedere i disegni proposti sono destinati. E 'potente "

tecnologia della realtà virtuale ha visto un rapido sviluppo negli ultimi anni e questo è più evidente nel settore dell'architettura, ingegneria e costruzioni. Ogni progetto sarà presto fatta usando la realtà virtuale; permettendo all'utente di immergersi pienamente se stesso in un modello 1: 1 in scala, 3D (BIM) che può essere manipolata e fornisce un senso incredibilmente accurata di presenza in uno spazio che è ancora essere costruito.

Big Data e Smart Cities

Anche se i Big Data ha un sacco di buzz intorno ad esso, credo che per molti versi è ancora un concetto relativamente nuovo e inesplorato. Tuttavia, il suo potenziale di analisi umano è già evidente. Questo lo rende un perfetto parte e integrante della progettazione e realizzazione di città intelligenti.
Come le popolazioni crescono e diventano più scarse risorse, l'utilizzo efficiente di questi beni limitati diventa più importante. le città intelligenti sono un fattore chiave per il consumo di materiali e risorse. Costruito su e l'integrazione con i dati grandi, le città del futuro stanno diventando una realizzazione oggi.

Con la crescita della nostra popolazione e l'avvento di idee, come i grandi dati e Internet delle cose, la città passo naturale prenderanno è quello di diventare più interconnesso. Ci sono milioni di sensori in atto già, il monitoraggio varie cose nelle metropoli. Nel prossimo futuro, questi sensori si moltiplicheranno fino a che non possono controllare tutto, dai lampioni e bidoni della spazzatura alle condizioni della strada e del consumo energetico.

"Rotterdam è la città del futuro" - Duzan Doepel

Queste città intelligenti ci permetterà di fare un uso più efficiente delle risorse, ridurre il nostro consumo di energia, e costruire le nostre città per massimizzare l'efficienza. Big dati è essenziale per comprendere come le persone in città si muovono, come viene utilizzata l'energia, come i vari aspetti della interagiscono infrastrutture, e molto altro ancora.
l'integrazione dei Big Data e la tecnologia interconnessi - insieme con l'aumento della popolazione - porterà alla creazione necessaria delle città intelligenti. Per continuare a fornire le persone con i luoghi sicuri, confortevoli e convenienti per vivere, le città devono integrare tecniche e tecnologie per renderle il futuro. Io, per esempio, non vedo l'ora di vedere i progressi che verranno alla mia città nel prossimo futuro.

BIM

Il BIM è già una vecchia idea, ma ha iniziato a costruire lo slancio enorme nella comunità architettonica.
Il BIM (Building Information Model) si basa su alcuni principi che possono essere implementati con relativa indipendenza:

  • ci occuperemo di un progetto utilizzando un modello 3D unica che viene modificato nel corso della vita del progetto
  • questo 3d non solo superfici volumetrici, ma ha metadati allegati come il materiale dell'elemento e parametriche modificatori come l'altezza di una parete
  • il modello 3d può essere memorizzato in un database multi-client e memorizzati nella cloud per essere accessibile contemporaneamente da più persone
  • permessi multi-utente sul modello possono essere definite con precisione in modo da riflettere la responsabilità membro del team per il progetto
  • tutti gli elementi di costruzione sono classificati utilizzando categorie standard, vale a dire l'IFC
  • biblioteche di prodotti da costruzione possono essere inseriti nel modello e anche ottenere attualizzazione se la versione del prodotto cambia ...


Tutti questi aspetti sono promettenti, anche se il cambiamento BIM pratica di progettazione e le relazioni tra i membri della costruzione possono creare qualche tensione e la resistenza. Gli architetti non sono già ben addestrato in BIM, e spesso non hanno le risorse per imparare. Anche il predominio di uno software rende l'interoperabilità e standard di più difficile da configurare.
Ma BIM cresce sempre più velocemente, e sarà probabilmente lo strumento tradizionale per progettare l'architettura nei prossimi anni.

architettura parametrica

Un altro settore che sta avendo un momento in architettura è progettazione parametrica. progettazione parametrica è un sistema di progettazione generativa, in cui la regolazione dei parametri calcolerà per creare diversi tipi di uscite, e di creare forme e strutture che non sarebbe altrimenti stato possibile.
Architettura Parametric utilizza internamente un linguaggio di programmazione geometrica che può essere utilizzato direttamente per la codifica. Oppure si può progettare in modo parametrico utilizzando un'estensione software di Rhino chiamato Grasshopper e fare la stessa operazione visivamente con una interfaccia utente. Grasshopper si mostra la forma dell'edificio, e ti dà un modo per definire le maniglie per controllarlo.

Esso permette di fare alcuni compiti una volta impossibili quando si utilizza software di modellazione 3D tradizionali. Ma soprattutto cambia il rapporto che abbiamo con l'edificio finito. In realtà non costruire un edificio, ma una forma che è controllato da una serie di parametri o vincoli. Il computer e la fantasia umana giocano insieme per progettare l'architettura. Il secondo punto importante è che muove l'architettura più vicino al linguaggio di programmazione. Come è codice dietro la forma, tutto ciò che possiamo fare con il codice diventa possibile: condividere il codice, la forcella è, rendere le biblioteche ...
Il limite di architettura parametrica potrebbe essere la costruzione stessa: non può essere flessibile come ciò che il software può produrre!

robot Architettura e stampanti 3D

Il modo in cui facciamo le cose è cambiato - ma cambierà più drasticamente ancora. Robotics è in arrivo per l'industria delle costruzioni. Non passerà molto tempo prima che stiamo assistendo nella progettazione di un processo di costruzione che coinvolge i robot di assemblaggio. robotica, in cui un lavoro del robot umano e insieme per dirigere il processo di costruzione assistita, è anche all'orizzonte.

"Costruzione robotica e la stampa 3D sono il futuro" -Wolf D Prix

Abbiamo visto la stampa 3D di oggetti di consumo, ma nuovi algoritmi in grado di valutare effettivamente progettare una struttura, mentre risolvendo l'equazione per la resilienza strutturale e l'uso dei materiali. In architettura, abbiamo visto gli strumenti di progettazione parametrica aiutano a creare strutture stupefacenti. Ora l'uso di stampanti 3D su larga scala vi aiuterà a spingere la materialità di quelle strutture. Costruzione 3D-stampato notevolmente ampliare i limiti delle tecnologie di costruzione.

Internet degli spazi

L ' "economia della condivisione" (o, "consumo collaborativo") ha avuto il maggiore impatto sul mercato immobiliare e immobiliare. Peer-to-peer piattaforme online come AirBnB , così come spazi di lavoro condivisi e auto senza conducente sono spianando la strada verso un futuro in cui l'infrastruttura è l'aspetto dominante dell'ambiente costruito.
Per quanto riguarda l'architettura residenziale, i concetti di interconnessione e di design intelligente ridefinire il modo in cui si creano spazi di vita. spazi trasformabili che si adattano alle età del proprietario della casa, status economico e preferenze personali sono sulla buona strada per diventare mainstream.

città verticali

Terra sta diventando scarsa come la popolazione mondiale cresce e cambiamenti ambientali ridurre la quantità di spazio vivibile sulla Terra. Alcuni pensatori creativi dicono che la soluzione è quella di costruire.
Ma con terreno diventando sempre più scarse, come saranno le nostre città già occupato affrontare ospitare altri milioni di persone?
Per essere sostenibile, le città devono diventare più spazio di buon senso - fare spazio per gli spazi non solo più commerciale e residenziale, ma di infrastrutture e servizi pubblici che saranno in grado di far fronte ad un aumento della popolazione, come strade, scuole e ospedali.

L'umanità si trova ad affrontare sfide urgenti e difficili, tra cui il declino continuo della nostra terra coltivabile e le risorse naturali, i cambiamenti climatici, rapida crescita della popolazione e la distruzione dell'ambiente. Abbiamo anche più opportunità che mai per creare un mondo migliore attraverso la tecnologia e la nostra crescente interconnessione.
Mentre l'idea di città verticali sta diventando sempre più popolare, l'agricoltura verticale è già una realtà ed è un passo più vicino ai nostri nuovi alloggi urbani grattacieli.
agricoltura controllata è diventato popolare con molti orticoltori e imprenditori come la soluzione per gli effetti negativi agricoltura tradizionale può avere sul nostro ambiente. Pur sostenendo anche l'aumento della domanda, come la popolazione diventa più grande e disponibile terreno agricolo diventa più piccolo.
Tuttavia, molti di quanto sopra sono già in fase di sviluppo e di città verticali sembrano essere anteriore della mente per molti grandi pensatori e pionieri.

Sostenibilità

L'architettura sostenibile è la chiave per un futuro positivo per l'ambiente. Solo vivendo più economicamente con le nostre risorse possiamo sperare di proteggere il nostro ambiente e il clima.
La filosofia alla base dell'architettura sostenibile è tutto di riduzione degli sprechi. Questo non solo: i rifiuti fisica, ma riducendo al minimo la perdita di energia come bene. Mantenendo l'energia che consumiamo nei nostri edifici il più a lungo possibile, abbiamo bisogno di meno di approvvigionamento, in primo luogo. Utilizzando meno energia per tenerci confortevoli mezzi che possiamo diventare ecologicamente responsabile e più efficiente delle risorse, che sono entrambi vitali per ridurre gli effetti del cambiamento climatico.

Ci sono tre preoccupazioni dominanti nella progettazione di edifici con migliori considerazioni verso impatto ecologico. Il primo è i materiali utilizzati per la costruzione. La seconda preoccupazione è l'efficienza energetica dell'edificio e l'ultimo fattore da considerare è la posizione dell'edificio stesso. La costruzione può essere efficiente dell'energia e utilizzare tecnologie costruttive a basso impatto, ma ciò non significa nulla se l'ecosistema causatogli dell'edificio. Una maggiore approccio olistico a tutti questi fattori di progettazione sta diventando sempre più diffuso in architettura mainstream.

No More 'pubblica vs. privata' Spazio

Un numero crescente di edifici non solo soddisfare le esigenze dei suoi utenti per funzione, ma anche lo scopo di integrare servizi pubblici e commerciali. Gli architetti stanno diventando consapevoli della necessità di creare spazi inclusive che condividono gli stessi valori tangibili come i loro quartieri e il pubblico in generale.
Con l'emergere di nuove tecnologie, è diventato possibile progettare grandi sviluppi, come micro-città che offrono una gamma di servizi diversi (si pensi Google, Facebook e Linkedin sede). edifici privati ​​spesso includono riciclaggio e compostaggio servizi e altre funzioni di pubblico dominio.
L'energia in eccesso che è stato generato da residenze private, uffici e altri edifici è ora spesso immessa nella rete elettrica pubblica.


Abbiamo dimenticato qualcosa? Ascoltiamo in proposito.

11 gennaio 2017

ITALIA: Tutto va bene ... ma lo stress è al massimo!

ITALIA:Tutto va bene... ma lo stress  è quasi al massimo!

Il 2017 si è aperto con l’esasperazione dei cittadini Italiani nella indifferenza di chi pretende di governarci !
La questione immigrati ,  stress della popolazione che vede il loro sacrificio fatto per costruire il Paese Italia non considerato anzi ignorato per dare opportunità  a coloro che non hanno combattuto per  la qualità della vita  loro nazione ma ora pretendono di  impadronirsi delle conquiste nostre sociali ma non conoscendole nella loro stupida ignoranza e presunzione distruggono le nostre conquiste sociali per favorire un liberalismo di Potere che opera in parallelo all'opportunismo dei chi è immigrato e per fame accetta qualsiasi condizione.   Un situazione che non rispetta la reciprocità tra nazioni ed è una vera guerra d’invasione supportata  da un autogol della Pubblicità che pur di aumentare  il consumismo ha venduto le nostre terre come il paradiso mentre per il popolo regna l’inferno.
La questione Euro –Lira: Stress della popolazione che per le fasce di lavoro dipendente e pensionati hanno e stanno vedendo il cambio indicato a 1 EUR = 1936,27 ITL nella realtà assumere il valore 1 EUR = sotto i 1000.= ITL trasformando stipendi e pensioni  che da nessili che  vedevano  retribuzioni da 1.000.000 di Lire a retribuzioni a 1000 Euro mentre avrebbero essere di 2000 EURO!  Mentre tutti i media filo-governativi nascondono dove sono andati a finire i nostri soldi.
Questione Banche:  Stress diretto di chi sta e ha perso soldi inutile dire che la situazione Banche in Italia è al limite della sopportabilità e tutti gli errori voluti o programmati ricadano sulle spalle dei Cittadini.
Questione terremoto: Stress dei cittadino i quali si vedono  senza case abbandonati dal Potere, mentre politici sostengono  che il loro impegno  è al massimo. Difficile per la popolazione abbondonata al freddo non vedere che sarebbe stato possibile andare sul sito Alibabà vedi. https://www.alibaba.com/trade/search?fsb=y&IndexArea=product_en&CatId=&SearchText=case+prefabbricate  per poter ottenere in meno di un mese tutte le case necessarie a ridare una vita  a chi ha perso l’abitazione e  questo poteva avvenire per una cifra notevolmente inferiore agli 8 miliardi regalati alla Banca  Monte Paschi. Impossibile non sospettare che dietro il ritardo case non ci sia una speculazione politica e anche ben altro nella solita "colazione" all'Italiana!
Questione EXPO: Stress dei cittadini Milanesi/Italiani sono stati a contatto diretto con le raccomandazioni e hanno notato che l’indirizzo stesso della manifestazione era deficiente.  I cittadini hanno parlato e scambiato con altri la consapevolezza della mancanza di trasparenza  delle operazioni palesemente compromesse di persone ben note come “ poco”  corrette,  inserite e arricchite dal progetto già conosciute come nel loro contesto sociale .L’opinione del popolo è già stata fatta ed è di condanna sia sulla questione amministrativa che strategico politica  la quale ha dimenticato la parte più rilevante dello sviluppo  tecnologico in attuale evoluzione e questo a dispetto di quanto indicato dai mass media incantatori favolistici di belle cose!  Possiamo pertanto domandarci se la magistratura indicherà la impossibile innocenza  quale altra caduta di opinione nei confronti anche del potere giudiziari avvera!
Questione Giustizia: Stress assoluto, ancora sfratti? ma se il popolo non ce la fa più a pagare affitti esagerati rispetto a quanto è il reddito su scala locale perché non si smette di perseguitare il popolo? Perché non esistono avvocati che difendano gli svantaggiati? 
Questione collegamenti internet: Stress da anni promesse di sviluppo da  sempre esagerati ritardi!
Questione cultura: Stress possibile  che l’’Italia abbia uno mono cultura imposta e solo cattolica?
Questione qualità della vita: Stress perché è possibile che no si sappia fare un confronto trasparente e obbiettivo con le più importanti città di Europa?
Questione sanità: Stress un incubo con ospedali non collegati in rete, arretrati, compromessi, con eccellenze da terzo mondo.
Questione lavoro: Stress poiché non analisi d’impatto  delle nuove tecnologie  e non esiste un piano di riconversione.  La soluzione auspicata dal Potere sembra essere quella di continuare con le tecnologie applicate all'inizio della rivoluzione industriale nelle catene di montaggio ed escludere l’evoluzione culturale e tecnologica, ecco la soluzione per dare lavoro a tutti! Sostituire i robot con le persone, mantenendo una moltitudine di  persone ignoranti e superstiziose al fine di controllarle e gestirle con le varie fedi!
Questione tasse e balzelli: Stress dovuto a imposte dirette e indirette troppo pesanti basta pensare alla benzina e per le sanzioni multe date a personam dimenticando che l’endemica corruzione appare trasparente nelle strade del centro della città di Milano.
Certo quanto scritto è una leggera sintesi di ciò che  ci stressa e pur i mass media filo-governativi s’impegnano di confondere le cose, Questo mentre   i cittadini terremotati restano senza case al freddo,   le Banche se la spassano con i nostri soldi, la trasparenza è un optional superato dalla ragion di Stato,  Internet non funziona,  la sanità è un incubo tanto da far preferire di non rivolgersi più,  la cultura è quella della ignoranza, la qualità della vita è sconcertante, il Lavoro  “rende liberi “ nel senso di   Arbeit macht frei  come scritto all'ingresso dei campi di concentramento Nazisti.

Le leve del potere stanno usando gli immigrati i quali si permettono, anzi sono invogliati a non rispettare i cittadini Italiani e Europei mentre nessun media filo-governativo ricorda che per fare questa Italia divenuta preda di banditi travestiti da politici ben 1.240.000 persone  tra nostri amici e parenti sono morti  e che altri 472 354 tra amici e parenti sono morti causa la Grandeur Fascista e non dimentichiamo i caduti sul lavoro per i quali i dati sui decessi sono confusi e poco accessibili.
Onore alla Bandiera vuol dire rispettare i sacrifici fatti dal popolo! Se la Bandiera inganna il popolo èer favorire una classe sull'altra essa non merita rispetto! 
Questi sacrifici umani rappresentano una strage di Stato colma  di promesse mai mantenute, di false attese manipolate dai media, da una impostazione culturale e psicologica di occupazione dello Stato Italiano da parte dello Stato Vaticano.

La situazione sta esplodendo,  lo stress è al massimo, il Governo Gentiloni pare avviato verso una autocritica ma purtroppo è legalo da Lobby e interessi particolari che lasciano poca speranze, ma l'uomo la persona almeno appare più discreta e comprensiva del precedente Governo del bullo, spudorato e inutile Renzi vera e propria imitazione del comico Panariello.

W l’’ITALIA  W L’Europa!




Basta con apartheid economico sociali!
Gare appalti e lavori sono nostri soldi che vengono spesi da coloro che "dovrebbero" fare i nostri interessi ma questo accade veramente?
Gare appalti e lavori fatti con i nostri soldi sono essenzialmente regolati dal D.lgs n.163/2006 e successive modificazioni e integrazioni. Il quale dice che:
omissis “Per quanto non espressamente previsto nel presente codice, le procedure di affidamento e le altre attività amministrative in materia di contratti pubblici si espletano nel rispetto delle disposizioni sul procedimento amministrativo di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni e integrazioni.”omissis.
-Legge 7 agosto 1990 n.241 all'Art. 3-bis - Uso della telematica scrive:
-“1. Per conseguire maggiore efficienza nella loro attività, le amministrazioni pubbliche incentivano l'uso della telematica*(*n.d.r), nei rapporti interni, tra le diverse amministrazioni e tra queste e i privati.-*n.d.r.(nemmeno dell'informatica).
Un articolo furbetto che fa comprendere, quanto, chi lo ha scritto eviti specificazioni e l'analisi per dare possibilità ad una non trasparenza e pubblicazione. Un articolo che è l'espressione generica di una burocrazia inutile che non da trasparenza e accesso aperto a tutti i possibili interessati sia alle gare che alla trasparenza anche per i cittadini.
Una legge nella quale il legislatore "ignorante ma furbo", non comprendendo nulla d'informatica la delega a altri , lavandosene così le mani e salvandosi da qualsiasi critica.
Infatti il legislatore ha predisposto che avvenga l'informatizzazione tramite l'uso della telematica, ma non comprendendone la semplificazione informatica o fingendo di non comprendere. Pertanto l'applicazione e sviluppo viene delegato a qualche poveretto, il quale, ne dovrebbe attuare la specificità, magari con un diploma da ragioniere o qualcosa in più ottenuto da una scuola che non sa quasi nulla d'informatica.
La furbizia del politico è che se non vuole fare una cosa la delega ad altri, ad un subalterno, questo dovendola realizzare dipende da un capo il quale lo boicotta o ignora, o gli fa realizzare programmi che gestiscono altri programmi, e cosi nulla avviene.
Una legge vecchia, fatta da persone vecchie, che non ne capiscono nulla o fanno finta di non capirne nulla d'informatica, un potere non trasparente ammalato di se stesso.
Siamo nel 2011 e procediamo con leggi da “Bongo Bongo” lente e comode ad un potere delegato ad una assoluta sussidiarietà opportunista.
I cittadini che non masticano informatica, sappiano che per queste e altre procedure informatica, da più di 40 anni esistono analisi e programmi di comparazione e sia nella fase esplorativa che per quella di assegnazione e realizzazione.
Un analisi processata produrrebbe la possibilità di approfondire sia le qualità di intervento che di operato; aprire ad una sicura concorrenzialità anche internazionale, tanto utile ad una comparazione e uno sviluppo delle aziende Italiane.
Analisi certe, provate e trasparenti anche per i cittadini che anche con una cultura elementare nello specifico settore possono accedervi, con milioni di voci analizzate e processate, esposte al pubblico in modo semplice e comprensibile, senza alcun errore o interpretazione, di opportunità personale o di potere.
Invece ci troviamo davanti ad una burocrazia Kafkiana che in nome della falsa trasparenza crea la non comprensibilità e al posto della semplificazione produce programmi inutili che gestiscono altri inutili programmi.
Intanto i nostri soldi si volatizzano e scompaiono mentre questi prezzolati signori posti al nostro governo se ne approfittano sia con stipendi lucrosi esagerati ingiustificati visto anche la loro incapacità e incompetenza.
L'Europa è richiamata a questa attenzione, poiché anche queste leggi violano i principi concorrenzialità e libertà di mercato.
La Destra Europea fa finta di non vedere e appoggia questi conservatori ritardando così ogni sviluppo, presentando il conto delle loro mancanze solo ai cittadini i quali secondo loro dovrebbero pagare e tacere.